slide1 slide2slide3

LABELLING - ETICHETTATRICE LINEARE


La qualità costruttiva della GAI unita alla notevole esperienza maturata nel campo dell’etichettatura creano una nuova categoria di macchine etichettatrici lineari di qualità.
Una fotocellula rileva la presenza della bottiglia, il carrello spinge la bottiglia contro il rullo di rotazione per la stiratura della etichetta.
Il carrello di spinta, assai robusto, scorre su boccole a ricircolo di sfere; lo stesso è regolabile con doppia inclinazione per l’etichettatura di bottiglie con conicità fino ad 1,5°.
Il rullo ruotabottiglia è movimentato da un proprio motoriduttore con inverter; la velocità di rotazione è rilevata da un encoder.
Il PLC comanda le stazioni di etichettatura tenendo conto della velocità della macchina ed eventualmente di altri segnali quali lettura tacca, spot sulla capsula, ecc. La gestione dell’intera macchina viene fatta in modo centralizzato con un pannello touch screen che consente inoltre la memorizzazione dei formati.
Per ogni modello sono disponibili due versioni, a 3 e a 4 stazioni di etichettatura.

Post Pic

GAI Macchine Imbottigliatrici

  • Fraz. Cappelli 33,b
    12040 Ceresole d'Alba (CN)
    Tel.: 0172.574416 - Fax: 0172.574088
    P.I./C.F. 08270700019
    gai@gai-it.com
    Gruppo: GAI | GAI France